_DSF0749[1]

Luciano Sorrentino presenta Parfums Lab

fotoVideo presentazione Luciano Sorrentino d.

An idea born from a passion for olfactory art and communicative design. A project that comes to life in 2009 by designer and perfumer, Luciano Sorrentino d’Afflitto, when he creates the first line “Florence-Bombay” … and it is the beginning of a multi-sensory amazing adventure.

The name, Parfums Bombay 1950, is a special dedication. In the brand’s logo is stylized a Florentine lily which marks the beginning of the journey and the ultimate goal, Bombay.

Finally, the date 1950, a special year as it marks the beginning of the history of the family for three generations as perfumers.

The excellence of craftsmanship, creativity and quality typical of Italy. Parfums Bombay 1950 is not only high perfumery, but above all a means through which the fragrant material becomes art and communication. Different olfactory combinations, which are the results of a constant and intense research through the use of the best raw materials.

The art of creating a fragrance is anything but obvious and accessible: it is based on the application of rules and complex methodologies and draws from technical tools increasingly sophisticated.


PARFUMS 1950 LAB ITALY

Dal laboratorio alla boutique…con Bombay Lab Italy.
Presentata durante il White Trade Show di Milano, edizione Settembre 2015, la linea di essenze Bombay Lab Italy presenta 4 contaminazioni olfattive derivate da una molecola scoperta in laboratorio nel 1950, sapientemente miscelata a materie prime pregiatissime.

Il nuovo progetto di profumeria artistica nato dalla passione per l’arte olfattiva e il design comunicativo di Luciano Sorrentino D’Afflitto, titolare della maison, la mission di Bombay Lab è quella di unire in un prodotto esclusivo, l’eccellenza dell’artigianalità e della qualità del made in Italy ad un nuovo concept comunicativo.
Quattro essenze: Respiro (assoluta di Ambroxan), L’inizio, (base Ambroxan, Patchouli e note terrose), Contamination (base Ambroxan, agrumi e incenso), Soul (base Ambroxan e ambra grigia).
Bombay Lab è un viaggio sensoriale nella cultura olfattiva e nell’arte della profumeria d’autore…
Presente solo nelle migliori boutique, la linea Bombay Lab Italy ha un packaging sperimentale, un vero e proprio oggetto di eco-design.

“Il profumo diventa, per il suo creatore, strumento di divulgazione artistica e concettuale. In particolare al White di Milano abbiamo presentato il nostro laboratorio: Bombay Lab Italy. Il nostro obiettivo era quello di coinvolgere il pubblico in un reciproco gioco di contaminazioni al centro del quale vi è una molecola: l’Ambroxan, scoperta nel 1950 da un biologo tedesco. Sulla nostra pelle, il profumo diventa un luogo metafisico, un confine di talenti, visioni e creatività che fa letteralmente esplodere l’anima della materia…” Luciano Sorrentino D’Afflitto12043220_942278449177373_1769793258575417007_n

12049474_942278489177369_7858375602310821499_n