L’ARTE IN PROFUMERIA …

In Giappone, quando si rompe un vaso, sussurrano: “un vaso rotto è più bello di prima perché porta con sé il suo vissuto!”

Da questo nasce la tecnica Kintsugi, ovvero l’arte che fa dell’errore un’opportunità. La vita in effetti, non è mai lineare ma anzi presenta sempre delle spaccature, delle scissioni, che ci portano a compiere nuove scelte e ad intraprendere nuovi percorsi. E proprio come spesso noi siamo orgogliosi di aver superato con successo delle impreviste difficoltà, così anche il vaso è fiero di mostrare i segni di ciò che ha superato con fatica.


..Sono salpato, sperando di andare verso chissà dove, sopra un veliero apparso all’orizzonte come la speranza di un mattino. Sembra di essere in un luogo doppio, a Bombay, distribuito tra un tempo antico e un’era nuova, sempre colorato dei colori del nostro sguardo. Quella canzone… la musica è memoria. Ci lega a un luogo, a un momento, a un sapore. Come il profumo, è un elemento capace di rievocare e far rivivere istantaneamente ciò che è stato. Una macchina del tempo. Un passaggio per un luogo Eterno